ECwall conquista la giuria del Good Design

Ogni anno, dal 1950, va in scena l’annuale concorso GOOD DESIGN, promosso dal Chicago Athenaeum Museum di Architettura, Design & Metropolitan Arts. Un riconoscimento per l’innovazione industriale di prodotti  o progetti realizzati in tutto il mondo.

L’ultima edizione, quella del 2016, ha visto tra i vincitori Emilgroup  nella categoria floor-wall covering con il progetto ECwall: un sistema brevettato che nasce dal desiderio di creare tagli di luce e suggestioni di trasparenze all’interno di pareti. Tra le motivazioni della vittoria, la vera essenza del prodotto: “ECwall è uno strumento al servizio della creatività per designer, architetti e interior designer e rappresenta una radicale innovazione nel mondo della ceramica”.

Emilgroup ha fortemente voluto ECwall, un lavoro a quattro mani grazie al contributo creativo di King&Miranda Design. Uno degli elementi che contraddistinguono ECwall ed ha fatto breccia nel cuore della giuria, riguarda senza alcun dubbio il sistema di montaggio: completamente meccanico, senza l’uso di colle o malte. Una soluzione innovativa che lo rende semplice e vantaggioso in molteplici circostanze di impiego.

Emilgroup ha investito su questo progetto dove la vera sfida è legata alla natura stessa di un materiale come la ceramica: compatta e consistente. Con ECwall si è esplor ato e creato un innovativo progetto parete che definisce nuovi scenari per l’utilizzo della ceramica nel settore dell’interior design.